COMUNICARE MALE

 Chi non vorrebbe avere una comunicazione efficace? Essere chiari, incisivi, non contraddetti o male interpretati, e infine persuasivi: almeno sulle azioni altrui, se non sui loro pensieri…

Le cose purtroppo sono più complicate. Comunichiamo male, sempre, dalla sera alla mattina. Noi come gli altri. I grandi leader (che vivono di carisma e non certo di chiarezza), come i cronisti, gli ambineti di lavoro, ma anche gli innamorati o le persone dentro le famiglie. La nostra fortuna – poco riconosciuta – è la capacità dell’ “altro” di leggere dentro e dietro parole / gesti / immagini e di “pesarle” venendone a capo. Per orientarsi e solo successivamente per giudicarci.

Il nostro gruppo di lavoro si occupa di questo. Non di illudere sul potere della comunicazione moderna, o del nuovo canale utilizzato.  IMPARARE a comunicare meglio, utilizzando tutte le occasioni buone: il faccia-a-faccia di lavoro, le attività promozionali, i momenti di formazione, la qualità dell’informazione… All’insegna del rispetto per gli intercolutori. Ne guadagnerà anche la nostra vita privata!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...